Bacche di agnocasto bio (pepe dei monaci)

4.95 CHF17.80 CHF

Nel Medioevo si utilizzava un tipo di pepe molto specifico, ricavato da un arbusto con fiori bianchi o viola, diffuso soprattutto nella regione mediterranea. Il suo nome deriva dal fatto che nel Medioevo veniva utilizzato per insaporire la zuppa dei monaci nei monasteri per le sue proprietà anafrodisiache.

Più dolce del pepe nero, rilascia un’amarezza che oggi è apprezzata per speziare molte preparazioni culinarie!

Al palato, il pepe dei monaci è abbastanza sottile e rilascia alcune discrete note floreali. Si abbina molto bene a carne e pollame, ma può essere utilizzato in modo più originale sui dessert.

In una macedonia, ad esempio, apprezziamo questa nota speziata che sorprende il palato. In generale, potete provare ad aggiungere il pepe a diverse preparazioni dolci: il risultato sarà piacevolmente sorprendente!

COD PEB14 Categoria

Ingredienti: *Bacche di agnocasto (vitex agnus-castus L.)

Provenienza: Marocco

Qualità: *prodotto di agricoltura biologica

Confezioni: Barattolo in ferro bianco/Sacchetto salva freschezza/Mulino

Conservazione: Tenere in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e al riparo della luce

Allergeni: No

Questa bacca è nota per favorire la digestione, il sonno e aiutare i problemi ormonali come le mestruazioni dolorose.

Le informazioni riportate in questo sito non hanno mai valore medico/prescrittivo in quanto inserite a solo scopo divulgativo e informativo, quindi non sostituibili ai consigli del proprio medico.